Regione Lombardia

Servizi Sociali

Ufficio Servizi Sociali

Assistente Sociale Jenny Kodra
Piazzale Di Vittorio, 2
Telefono 0376/511427
E mail:  servizi.sociali@comune.moglia.mn.it

Riceve:
lunedì-giovedì-sabato dalle 10,30 alle 12,30,
giovedì pomeriggio dalle 16 alle 18

SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE  
E’ un servizio di aiuto per la cura della persona, presso il domicilio. 
E’ rivolto ad anziani e disabili soli o in famiglia, in condizione di parziale o totale non autosufficienza.
Gli interventi riguardano:

  •  igiene personale, 
  •  alzata da letto,
  •  vestizione,aiuto nell’assunzione dei pasti,
  •  svolgimento di piccole commissioni,
  •  accompagnamento dell’utente per varie pratiche e necessità.

Per usufruire del servizio è necessario presentare domanda presso il Servizio Sociale del Comune.
La richiesta può essere presentata o direttamente dall’interessato o da parenti, amici, conoscenti.
Il costo del servizio varia in base al numero degli interventi settimanali concordati; per ottenere ulteriore agevolazione economica è necessario presentare la Dichiarazione della Situazione Economica Equivalente (ISEE).
Stabilito il costo a carico del beneficiario, si firma un contratto di accettazione del servizio tra Comune, Beneficiario e Ditta accreditata.
Successivamente il pagamento avviene in seguito a presentazione fattura emessa dalla Ditta incaricata del servizio.

SERVIZIO PASTI

Consiste nella consegna del pasto (solo pranzo), confezionato presso il Centro Cottura di Moglia, al domicilio dell’utente.
Stessa modalità del Servizio Assistenza Domiciliare per quanto riguarda presentazione domanda ,  costi e pagamento.

TRASPORTI con Associazione ”AUSER La SORGENTE”

L’Associazione di Volontariato “La Sorgente” offre, in convenzione col Comune, un servizio di trasporto a coloro che, impossibilitati a muoversi autonomamente e senza familiari in grado di aiutarli,  devono recarsi in ospedali , limitatamente alla provincia di Mantova, per effettuare visite, analisi, terapie, ritiro di risposte di esami clinici.
Per usufruire del servizio è necessario prenotarsi con una settimana d’anticipo telefonando al 349/3413842, o recandosi personalmente presso il 2° piano del Municipio nei giorni e orari seguenti: martedì, venerdì e sabato dalle ore 9,30 alle ore 11,30.

TRASPORTI PER PERSONE DISABILI

Il Comune , in collaborazione con altri Comuni del distretto di Suzzara, garantisce il servizio di trasporto a coloro  che frequentano il Centro Diurno Disabili e la Casa del Sole.
La richiesta del servizio deve essere presentata presso il Servizio Sociale del Comune.

INSERIMENTI PRESSO CENTRO DIURNO DISABILI e SERVIZIO FORMATIVO ALL’AUTONOMIA

Il  Servizio Sociale comunale, in collaborazione con i servizi competenti dell’ASL e dell’Ospedale  assiste le famiglie nel percorso di inserimento dei  ragazzi  diversamente abili presso i servizi Centro Diurno Disabili, Servizio Formativo all’Autonomia, Casa del Sole.

BONUS SOCIALE GAS, LUCE & ACQUA 

Il bonus sociale è stato reso automatico con l’inizio del nuovo anno, dal 1° gennaio 2021. Lo dichiara l’Autorità per l’Energia (ARERA) in accordo con ANCI e l’INPS. L’agevolazione consiste in uno sconto sulle rispettive bollette di acqua, luce e gas sotto forma di bonus per risparmiare in bolletta. Questi 3 aiuti saranno automatici nella richiesta e nel rinnovo dal nuovo anno.

Rimane invariato il bonus elettrico per disagio fisico riservato a chi, per ragioni mediche, ha bisogno di maggiori quantitativi di elettricità. Quest’ultimo richiede il disagio medico comprovabile dall’attestazione dell’ASL e non prevede istanze di rinnovo. Gli altri tre bonus prevedono il requisito del disagio economico con un massimale ISEE di 8.265 euro che sale a 20.000 euro con almeno 4 figli.

Il bonus luce è lo sconto sulla bolletta della luce elettrica e varia a seconda dei componenti del nucleo familiare. Se il nucleo ha due componenti, lo sconto sarà di € 125; con tre-quattro sarà di € 148 e con più di quattro componenti arriva a € 173. L’importo non è influenzato dal fornitore ed è emesso su 12 mensilità.

Il bonus gas riduce l’importo delle utenze del gas. È determinato dal luogo di residenza, dalla destinazione d’uso e da quanti sono nel nucleo familiare. L’ammontare dello sconto va da 32 euro sino ad un massimo di 264 euro e può essere attribuito direttamente in bolletta (clienti diretti) o tramite bonifico in posta (clienti indiretti). 

Il bonus acqua copre un fabbisogno di circa 50 litri d’acqua al giorno con uno sconto sulla tariffa idrica. L’importo di tale riduzione dipende dal fornitore e si deve quindi consultarne il sito. L’erogazione avviene direttamente in bolletta per gli utenti diretti oppure tramite pagamento tracciabile per quelli indiretti.

Inoltre, le famiglie italiane con un ISEE sotto i 20.000 euro possono richiedere il Bonus pc e internet prima della sua scadenza, 1 ottobre 2021, per beneficiare del sostegno che consiste in uno sconto finale fino a € 500 ripartiti tra connettività (tra € 200 e € 400) e fornitura pc/tablet (tra €100 e €300). Si deve compilare il modulo allegando un documento e codice fiscale e inoltrare la domanda ad un operatore registrato beneficiando dello sconto sulla propria tariffa.